FAQ IT



Motore di ricerca terminologica multilingue Translation 2.0



Google Custom Search
*

FAQ del motore di ricerca Translation 2.0

  1. Il buon senso
  2. La sintassi del motore
*

- Translation 2.0 è un motore di ricerca multilingue o un motore di traduzione automatica?

Né l'uno né l'altro. Un motore di ricerca multilingue invia la tua query ai motori in altre lingue. Un motore di traduzione traduce automaticamente i termini delle tue richieste nella lingua che preferisci.
Translation 2.0 è un motore di ricerca terminologica multilingue... [Top]

- Cos'è un motore di ricerca terminologica multilingue?

È un motore in grado di identificare rapidamente risorse multilingue pertinenti per trovare termini o documenti che stai cercando in più lingue. [Top]

- Quali sono le lingue indicizzate su Translation 2.0?

Tutte le lingue, ma per il momento le lingue più rappresentate sono inglese, francese, spagnolo, italiano, tedesco, portoghese, olandese, ecc. [Top]

- Perché usare Translation 2.0 anziché Google?

Semplicemente perché tra un motore generalista come Google che indicizza miliardi di risorse e un motore specializzato come Translation 2.0, che contiene solo poche migliaia di siti multilingue specializzati e ricchi di terminologia, il motore generalista produce molto più rumore, vale a dire, molti risultati non specificatamente correlati alla tua ricerca.
Al contrario, il motore di Translation 2.0 fornisce solo risultati e risposte pertinenti. Basta eseguire questo "test" comparativo su Google e Translation 2.0. [Top]

- Come trovare i termini che sto cercando tradotti in altre lingue?

Affinando i risultati passo dopo passo, vale a dire applicando una doppia strategia di ricerca, basata su 1) il buon senso e 2) sulla sintassi del motore. [Top]

1) Il buon senso

Quando si eseguono query sui motori, la scelta delle parole chiave nella query è fondamentale per il successo del processo di ricerca. Bisogna pensarci bene prima.

a) Digitando nel campo di ricerca la parola o le parole che si desidera tradurre, il primo consiglio è quello di identificare i siti bilingui (o più) trovati da Translation 2.0. In effetti, a volte bisogna soltanto cambiare la lingua per ottenere la pagina tradotta. Esempi:
  • La maggior parte dei siti canadesi consente di passare dall'inglese al francese e viceversa, semplicemente facendo clic sulla lingua preferita, a seconda dei casi. Oppure molti siti svizzeri sono anche trilingue, tedesco, francese e italiano.
  • I siti delle principali organizzazioni internazionali, come la FAO, la Banca mondiale, ecc., sono spesso tradotti, almeno parzialmente, in inglese, francese e spagnolo.
  • Sui siti della Comunità europea, per cambiare lingua basta cambiare il codice di due lettere della lingua voluta. La maggior parte dei testi sono tradotti in più di 20 lingue! È anche possibile, specialmente su EUR-lex, di avere una visualizzazione multilingue, con lo stesso testo in due o tre lingue.
  • In molti paesi, i siti governativi e accademici presentano migliaia di documenti tradotti, alcuni dei quali hanno persino un valore ufficiale.
  • Nelle grandi aziende di paesi dove l'inglese non è la lingua madre, la maggior parte dei documenti istituzionali sono pubblicati a minima nella lingua del paese e in inglese.
  • Sui siti del mondo industriale, sono disponibili decine di migliaia di manuali tecnici e guide per l'utente in diverse lingue (spesso in PDF, per cui talvolta è pertinente limitare le proprie ricerche a questo tipo di file: vedi sintassi "filetype").
  • Allo stesso modo, migliaia di PMI hanno siti multilingue, in 3-4 lingue o più. Per quanto riguarda i siti istituzionali dei grandi gruppi globalizzati, si trovano quasi sempre nelle lingue più parlate su Internet. [Top]
b) Quando le tue ricerche sono infruttuose applicando i principi di cui sopra, il secondo passo è quello di inserire i termini della tua richiesta nelle due lingue scelte. Cioè, la via maestra è questa:

Ogni query deve obbligatoriamente indicare: termine/i in lingua sorgente (TS) + termine/i in lingua target (TT).

Però se stai cercando una traduzione, ciò presuppone che ignori il TT corrispondente. Non importa: ne conosci altri, oppure il settore rilevante, ma anche un termine stretto, o generico, come "glossario", "lessico", "dizionario", "terminologia", ecc., che poi si possono mescolare nella query.

Ad esempio, immaginiamo che si debba tradurre il termine sorgente immunoassay in italiano:

TS + settore di pertinenza = immunoassay "medicina"
TS + termine correlato = immunoassay immunologia
TS + termine generico = immunoassay glossario / immunoassay italiano
Mix = immunoassay medico lessico / immunoassay medicina glossario

In ogni caso, già dalla prima pagina dei risultati, si può trovare la risposta esplorando i link: dosaggio immunologico, o immunodosaggio.

Comunque, per rendere la ricerca sempre più efficiente, la regola d'oro è usare e combinare nella query i termini con i comandi speciali di Google, di cui vediamo quali sono i più utili per Translation 2.0. [Top]

2) La sintassi del motore


Sintassi di Google : tabella dei comandi speciali più utili alla ricerca terminologica multilingue


TS + TT  
Tipo principale di query che combina un termine di lingua sorgente (TS) e un termine di lingua target (TT).
Si noti che aggiungere virgolette al termine cercato consente di cercare una frase specifica ("terme médical" / "termine medico") o l'ortografia esatta. Esempio: médical senza virgolette restituisce medical e/o médical; "médical" restituisce soltanto médical. Molto conveniente per tutte le lingue con caratteri accentati.
 

Filetype:  
Comando utilizzato per filtrare i risultati restituendo solo il tipo di file scelto, le cui estensioni principali sono: .PDF, .DOC, .XLS, .PPT, .PPS, .RTF, .TXT, ecc. Mettendo - prima del comando, si escludono i file a propria scelta (-filetype:pdf esclude tutti i .PDF dei risultati).
L'aggiunta di questa sintassi alla query precedente riduce il numero dei risultati e ne aumenta probabilmente la pertinenza.
 

Site:  
Comando che ti consente di cercare solo nell'estensione Paese che desideri: molto utile per limitare la ricerca ad un solo Paese.
È anche possibile limitare la ricerca per lingua utilizzando l'operatore language restrict (lang_en, lang_fr, etc.).
 

Inurl: / Allinurl:  
Inurl: cerca negli URL solo la prima parola inserita, mentre Allinurl: trova gli URL che contengono tutti i termini della query.
 

Intitle: / Allintitle:  
Stesse caratteristiche di quelle indicate per il comando sopra, cercando tutti i termini scelti nei titoli dei documenti restituiti.
 

Intext: / Allintext:  
Lo stesso: cerca il termine (o i termini) scelto/i solo nel corpo dei documenti restituiti.
 

Mix  
È possibile combinare facilmente i comandi precedenti in una singola query, tanto per limitare il numero di risultati restituiti dal motore quanto per aumentare la loro pertinenza.
N.B. Nelle query combinate, utilizzare solo il comando intext: e non allintext:.
Se il numero di risultati è insufficiente, estendere la ricerca a Google! (link in basso alla pagina dei risultati)




- Posso aggiungere una risorsa terminologica su Translation 2.0?

Sì, se conosci un sito ricco di terminologia non ancora indicizzato dal motore, basta inviarmi il link via e-mail, nonché segnalarmi collegamenti non funzionanti e, più in generale, mandarmi commenti, critiche e testimonianze, scrivendo a jmleray@translation2.com. [Top]

Commentaires

Posts les plus consultés de ce blog

JUST TEST IT!